Milano: Telesca Mastri Fornai della Basilicata eletto “Miglior Panificio d’Italia”! Prestigioso riconoscimento per Emilio e Donatella

L’arte della panificazione oggi è stata premiata nelle figure di Emilio e Donatella, titolari del panificio “Telesca Mastri Fornai” di Atella, tra i migliori esempi di passione e attenzione da ben 3 generazioni.

Nello specifico, l’azienda atellana ha vinto come “Miglior Panificio d’Italia” a Milano, in occasione del Premio indetto dal “Panificatore Italiano” (prestigiosa rivista dedicata alla panificazione artigianale).

Compito della giuria (interamente composta da tecnici e professionisti del settore) è stato quello di individuare, tra tutte le candidature spontanee, la vincitrice per ognuna delle seguenti classi:

  • Miglior Organizzazione;
  • Miglior Produzione;
  • Miglior Comunicazione.

Tra i migliori rappresentanti lucani del settore, Emilio e Donatella hanno primeggiato per la loro produzione e non c’è da stupirsi.

Da anni, infatti, aiutano i loro clienti a nutrirsi in modo più sano attraverso la selezione continua di materie prime di qualità, l’aggiornamento costante dei processi produttivi e l’attenzione alle nuove esigenze alimentari (allergie, intolleranze, voglia di variare l’alimentazione e tanto altro).

Vasta e varia è la gamma di prelibatezze che il loro laboratorio produce ogni giorno:

  • pane, focacce, pizze, cotte in forno a legna;
  • pani speciali (avena, mais, soia, cereali antichi);
  • biscotti tradizionali (tra cui squisiti calzoncelli fritti con castagnaccio e mostaccioli);
  • pasticceria secca (come baci dama, viennesi, lingue di gatto, macarons);
  • biscotti alternativi (senza latte e derivati, senza glutine, senza uova);
  • cioccolatini (tanti in questo periodo a motivo halloween);
  • il tanto apprezzato panettone alle castagne glassate.

I panifici finalisti sono stati invitati al congresso tenutosi oggi, Domenica 21 Ottobre, a Milano, presso l’Hotel Enterprise.

Le categorie del concorso hanno richiesto le seguenti caratteristiche:

  • miglior organizzazione. La categoria premia il panificio che si è distinto per struttura, risorse, efficienza del servizio, nonché per l’organizzazione del laboratorio in termini di scelta e dotazione di macchinari e tecnologie volte al miglioramento dell’efficienza produttiva e della qualità di vita dell’operatore;
  • miglior comunicazione. La categoria premia tutti gli aspetti di comunicazione del prodotto e di servizio attuati dall’imprenditore-panificatore. Dalle iniziative speciali ai servizi aggiuntivi, alla presenza sui social; tutto ciò che rende un panificio sempre più uno spazio anche di consumo e di socializzazione e non solo di acquisto;
  • miglior produzione. La categoria premia il panificio che si sia maggiormente distinto per l’originalità e l’eccellenza della gamma di prodotti, per l’innovazione della produzione e per la ricerca di nuove nicchie di mercato.

Abbiamo raggiunto telefonicamente Donatella che ha lasciato un commento a caldo alla nostra Redazione:

“Per noi tutto ciò è fonte di grande orgoglio.

È una conferma, un riconoscimento che abbiamo sudato e meritato, dopo tanti anni di lavoro”.

Convegni, momenti di approfondimento, commenti di personaggi illustri, come il maestro pasticciere Eginio Massari, hanno dato tanto ai “mastri fornai” atellani:

“Da questa esperienza torniamo sicuramente con tanta voglia di migliorare e metterci alla prova, arricchiti di tanti stimoli, nati dal confronto con altre realtà.

Un enorme grazie va ai nostri affezionati clienti che nel tempo ci hanno accompagnato nel processo di crescita professionale e creativa, assecondandoci nelle nostre sperimentazioni e offrendoci la loro lealtà e schiettezza.

Con noi hanno vinto anche loro”.

Facciamo i complimenti all’azienda “Telesca Mastri Fornai” di Atella che grazie all’eccellenza dei suoi prodotti dal sapore unico ha portato a casa questo grande riconoscimento rendendo orgogliosa l’intera Basilicata.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)